You are hereBlog / corrado's blog / Emilia Romagna - La fine dei mercatini hobbisti - Varata legge regionale

Emilia Romagna - La fine dei mercatini hobbisti - Varata legge regionale


ritratto di corrado

By corrado - Posted on 06 January 2014

É entrato in vigore il nuovo regolamento dei mercati hobbistici che si svolgono su suolo pubblico.
Dal 1° gennaio 2014 la legge regionale (n. 4 del 24 maggio 2013) disciplina le modalità e i requisiti di partecipazione degli hobbisti ai mercatini, trasformando di fatto una passione un hobby, in una vera attivita quasi controproducente.
Non sono a conoscenza delle vere motivazioni che hanno spinto la Regione ER a varare un tale regolamento così fuori da ogni logica ma ne posso immaginare gli sviluppi.

Dal sito della Regione Emilia Romagna si legge:

 

L’hobbista deve essere in possesso di un tesserino identificativo - rilasciato dal Comune di residenza oppure, per i residenti in altra regione, dal Comune di Bologna - il cui costo è di 200 euro, da versare al momento del rilascio. Il tesserino contiene generalità, foto e dieci spazi vuoti corrispondenti al numero massimo di manifestazioni alle quali è possibile partecipare durante l’anno solare di validità del tesserino; tali spazi devono essere vidimati in occasione di ogni mercatino al quale l’hobbista partecipa.
Va inoltre comunicato l’elenco dei beni in esposizione o in vendita, la provenienza e il tetto massimo del loro valore. Gli hobbisti pagano l’occupazione del suolo pubblico, mentre non sono tenuti ad avere la partita Iva né il Durc (Documento unico di regolarità contributiva).
Con la delibera n. 2065 (approvata il 23 dicembre 2013) la Giunta regionale ha specificato che la nuova normativa non si applica ai minori di diciotto anni, limitatamente alle manifestazioni loro riservate, né a chi partecipa a mostre zoologiche, filateliche, numismatiche e mineralogiche, quando esse non abbiamo una prevalente finalità commerciale.

Il tesserino dal costo di Euro 200 consente la partecipazione a 10 manifestazioni all'anno, per un massimo di 2 anni nell'arco di ogni quinquennio.
Per quel che riguarda la merce e l'esposizione dei prezzi, si applicheranno invece le disposizioni e le sanzioni del Decreto 114/1998.
L' hobbista avra' l'obbligo di consegnera' al Comune, in occasione della vidimazione del tesserino, l'elenco completo dei beni che intende vendere, barattare, proporre o esporre e il relativo prezzo, il tutto per un valore che non potra' superare i mille euro.

Voglio ricordare che la legge è stata varata con il voto favorevole della maggioranza dall'Assemblea. Si sono espressi con voto contrario  il Movimento 5 Stelle e Giovanni Favia (Misto); astenuti Pdl, Lega Nord e Udc.
Regole molto stringenti che produrranno sicuramente una messa al bando di molte manifestazioni locali.

Non ho parole per giudicare un tale operato, e per fortuna viviamo in un paese democratico... opss... dimenticavo è vero che siamo sotto dittatura !!!

UN CONSIGLIO TRAVESTITEVI TUTTI DA "VU CUMPRA" !!!

Your rating: Nessuno Average: 5 (13 votes)

io dico solo due cose veloci:
1) complimenti a quel pezzo d'idiota che ha fatto sta legge e a chi ha deciso di approvarla... mi farebbe piacere se vuole anche l'applauso o la medaglia questo "genio"? ma forse preferisce un bel calcio nelle palle giusto?? Anche perchè io mi offro volontario facendo taekwondo
2) sono stufo, esasperato, sfibrato, insomma nn so più come dirlo, questo paese ha solo il merito di avermi fatto nascere, tutto qui ma purtroppo nn si può più far finta di nnt, l'italia fa schifo, punto e basta, chi ci ha guidato in tutti in questi anni, DESTRA ,CENTRO, SINISTRA, TUTTI, sono colpevoli di omicidio, sì, HANNO UCCISO l'Italia. Io come molti altri ho deciso che l'anno prossimo parto per andare all'estero, ho già trovato la casa che mio zio ha lì, inoltre ho già fatto il colloquio due mesi fa e mi hanno preso, contratto a tempo INDETERMINATO, perciò la sapete una cosa, lo dico con un dolore nel cuore che mi attanaglia ogni momento ma è la verità: FANCULO ALL'ITALIA, io RINIZIO LA MIA VITA via da qua...

Approvo alla stragrande! Beato te che ti appoggi allo zio io invece sono ancora OSTAGGIO di sto paese di MAFIOSI .. comunque la colpa è anche degli italiani stessi che mai sono stati uniti (forse con Benito) perchè l'individuo medio è tanto CAPRONE e a differenza dei cugini francesi (tanto criticati ma avanti anni luce) anzichè UNIRCI per democraticamente confrontarci e fare gli interessi del popolo che non è CHIARAMENTE più SOVRANO da un bel pezzo preferiamo la pizza della domenica e la partita di calcio!!!! Tutti che parlano si lamentano ma fondamentalmente siamo tra i più schiavi d'Europa. Personalmente a 30 anni dopo tante esperienze sudore e lacrime mi vergogno del Paese .. Odio l'ITALIA E GLI ITALIANI i finti perbenisti...soprattutto gli alcolizzati che criticano col solito fare italiano presuntuoso le proprietà della pianta sacra della Cannabis però vanno in chiesa col mercedes e fuori bestemmiano e magari sottopagano il proprio operaio... Troppe cose NON VANNO E NON SONO MAI ANDATE E MAI ANDRANNO..parliamo dell'expo e della gente che ancora prima della manifestazione ha rubato!!!??? Ma la salerno ReggioCalabria ve la RICORDATE!!!!????? Qui l'apparenza e il proprio interesse VANNO PER LA MAGGIORE!!! IN ITALIA NON ESISTE EDUCAZIONE SOCIALE e RISPETTO non rientra nelle facoltà degli ITALIANI che sempre vogliono INCULARE IL RPOSSIMO..qui il sistema è veramente obsoleto e la mentalità conservatrice ed ipocrita fanno la differenza per non parlare dell'organizzazione CHIESA che con gli amici cocainomani del governo hanno da decenni sprofondato l'Italia in un paese del V mondo!!!!!

Io organizzo a PASSOGATTO di Lugo un piccolo paesino, un mecatino per raccogliere fondi per beneficenza, la scorsa edizione il raccolto e stato devoluto all' unione dei comuni "TERRE d'ARGINE"e a una comunità domenicana.
questa legge non lo permette più.
Quando uno si sveglia al mattino e non sa come guadagnarsi lo stipendio sarebbe meglio che se ne stasse a letto

Non ci sono parole per descrivere sta legge! Inutile e addirittura controproducente, ma la cosa più inutile é il fatto che una volta che paghi puoi partecipare solo 10 volte in un anno per un massimo di due anni in un quinquennio! Ma l'utilità di questa cosa dove sarebbe? Vorrei tanto sapere chi é la mente brillante che la pensata e capire quale droga aveva assunto prima di proporla! Sempre più nel baratro

Ma questi sono tutti pazzi. A mio giudizio questa legge va addirittura a ledere il sacrosanto diritto di scambio tra soggetti privati. Ok, siamo su suolo pubblico, ed in fatti i comuni hanno quasi sempre fatto pagare le piazzole. Il barile l'hanno gia' raschiato ora cominciano pure a scavare ma come sempre nelle tasche degli altri.
Provate a cercare su Google "la busta paga da sogno" e vi fate un'idea a che razza di gente siamo in mano.
Complimenti per la genialata !!!!

E una legge veramente demenziale e non si capisce da quale mente sia stata partorita. In una momento di crisi profonda nessuno ne trarra' beneficio... Forse solo i paesi di regioni ai confini dell'emilia romagna che vedranno notevolmente crescere la richiesta di partecipazione ai loro mercatini. Piuttosto di pagare 200euro+36 di bolli per dieci mercati e presentare l'assurdo elenco della merce esposta e la provenienza chi fa i mercati preferira' emigrare. W la liberta' e la democrazia

Sono pienamente d'accordo con te. E' inammissibile che oramai ci facciano pagare fior fior di quattrini per fare QUALSIASI COSA. Cosa diavolo dovrebbe migliorare questa legge? E' un'intromissione inutile, è una direttiva che va a ledere tutti, che vieta persino il libero scambio. Penso che ogni comune dovrebbe gestire la questione come meglio crede, se volesse far pagare una quota x l'affitto del suolo ok, però entro un prezzo ragionevole. E se un comune decidesse di farlo fare gratuitamente non ci dovrebbero essere voci fuori dal coro. Io davvero non capisco, e ormai non m'interessa neanche capire. I giovani come me (23 anni) stanno cominciando a capire che qui non c'è spazio x loro, non c'è spazio x nessuno se non per i corrotti e i truffatori, i delinquenti, i drogati e le prostitute. Sembra che chi è al governo ci tenga tanto ad avere una società così composta e allora sarà quello che avranno. Non appena mi sarà possibile me ne andrò a gambe levate da questo bel paese che purtroppo è stato mandato in malora e ora dire che fa schifo è poco. La situazione fa pietà e chi l'ha creata ancora di più. E' gente che non si merita niente se non di rimanere tra la feccia che ha creato e sono sicura che presto ciò avverrà perché le persone non sono stupide, sono però stufe marce del marciume che le circonda. Questa società è capace solo di creare ansia e depressione nelle persone perché non hanno i soldi per fare "le cose" e quando non puoi fare niente, nessuna attività sei fermo, sei impotente e ti senti insignificante. Beh una società del genere non merita nemmeno di esistere e spero che ciò accada quanto prima. Poi chi di dovere avrà il tempo di pentirsene per tutta la vita. Io la mia qui non la spreco più.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda è per testare se sei un visitatore umano e per prevenire lo spam.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.

 

Seguiteci su:

GADGET

Google PageRank Checker Tool

Votami su Recensito

Eventi

  • No upcoming events available

Collaboratori

Massimo
Teolino
Corrado
Stinco di santo

Ultimi commenti